Il barbiere di Siviglia

musica di Gioachino Rossini

PRENOTA ORA

“Quattro musicisti riescono in ciò che normalmente necessita di un’intera orchestra… è un’esperienza completamente nuova!”

WELTEXPRESS

Il barbiere di Siviglia

melodramma buffo in due atti
musica di Gioachino Rossini
su libretto di Cesare Sterbini

Il barbiere di Siviglia è un’opera lirica di Gioachino Rossini su libretto di Cesare Sterbini tratto dalla commedia omonima di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais.
L’azione si svolge nel XVII secolo, le sale di Palazzo Barbarigo-Minotto quindi sono un ideale palcoscenico arricchito dal naturale complemento dei suoi magnifici arredi barocchi.
I due atti dell’opera vengono rappresentati in tre diversi saloni: Portego (salone centrale), Sala Tiepolo e la Camera con l’Alcova; nell’intervallo è possibile apprezzare la bellezza delle sale che si affacciano sul Canal Grande.
La struttura architettonica del palazzo, con le sue innumerevoli porte in legno pregiato, consente agli artisti di muoversi utilizzando lo spazio scenico “a tutto tondo” rendendo il pubblico pienamente partecipe a la più divertente tra le opere rossiniane.
Gli ambienti sono illuminati dalle candele e i raffinati costumi, disegnati da Antony Knight, sono ispirati a quelli dell’epoca e realizzati con stoffe di gran pregio.
La esilarante regia e i virtuosismi canori e strumentali assicurano allo spettatore una serata di spumeggiante allegria.

QUANDO
Ogni mercoledì e domenica.

DURATA
Circa 2 ore, incluso l’intervallo. Inizio spettacolo ore 20:30.

INTERVALLO
Nelle sale che si affacciano sul Canal Grande, durante l’intervallo, i nostri ospiti potranno gustare liberamente vini di qualità e soft drink a loro offerti.

LINGUA
Italiano senza sottotitoli

PRENOTA ORA

“Stupendi stucchi affumicati dal tempo, affreschi, sono la cornice perfetta per un tuffo nel passato sull’onda di musiche romantiche e coinvolgenti.”

IL GAZZETTINO

“The music seemed to bounce right off the walls, and the farce made perfect sense in this architectural context. We, the audience, felt a part of it, as if watching this great yet silly work of art play out by candlelight on a chilly, lively evening in 1816.”

ASPIRE

“Hang onto your prosecco and brace for impact: in historic salons, the soprano’s high notes imperil glassware, and thundering baritones reverberate through inlaid floors.”

LONELY PLANET

“The quality of the music, the splendour of the setting, the power and passion of the singing!”

THE DAILY TELEGRAPH

“Stupendi stucchi affumicati dal tempo, affreschi, sono la cornice perfetta per un tuffo nel passato sull’onda di musiche romantiche e coinvolgenti.”

IL GAZZETTINO

“The music seemed to bounce right off the walls, and the farce made perfect sense in this architectural context. We, the audience, felt a part of it, as if watching this great yet silly work of art play out by candlelight on a chilly, lively evening in 1816.”

ASPIRE

“Hang onto your prosecco and brace for impact: in historic salons, the soprano’s high notes imperil glassware, and thundering baritones reverberate through inlaid floors.”

LONELY PLANET

“The quality of the music, the splendour of the setting, the power and passion of the singing!”

THE DAILY TELEGRAPH